Image

PRESENTAZIONE DEL CORSO

"Deterioramento cognitivo, demenze…e non solo Alzheimer", giunto alla terza edizione, con l’obiettivo di confrontarsi sull’allungamento della vita media, il conseguente processo di invecchiamento e l’insorgere di una serie di malattie croniche neurodegenerative, che comportano deterioramento cognitivo e nelle forme più gravi Demenza. Come per le precedenti edizioni, non tralasceremo patologie degenerative, come la SM, non strettamente legate all’invecchiamento, ma che sicuramente, con l’allungamento della vita ci pongono di fronte alla necessità di nuovi e più complessi approcci terapeutici. Si parlerà del corretto inquadramento diagnostico delle numerose patologie, delle terapie farmacologiche e non, di quelle già disponibili e di quelle che ancora stiamo studiando e valutando. Parleremo inoltre di prevenzione e gestione, e soprattutto daremo ampio spazio al confronto delle esperienze cliniche, puntando a discutere il paziente nel suo complesso, in considerazione del fatto che sempre più ci troviamo di fronte a individui polipatologici e politrattati, la cui condizione di comorbidità richiede di cimentarci con percorsi diagnostici, terapeutici e farmacologici complessi e multidimensionali. Quest’anno, daremo ampio spazio al “fenomeno” COVID-19, che tanto ha condizionato l’ultimo periodo e che sembrerebbe coinvolgere in maniera cospicua il SNC, con conseguenze che ad oggi non possiamo ancora quantificare, ma che sicuramente ci coinvolgeranno tutti (neurologi e altri specialisti, e anche MMG), in un percorso di studio e approfondimento, nonché di cura del paziente. Sarà occasione per iniziare a confrontarci sulle prime esperienze in campo, e per trarre spunti di riflessione importanti, su un tema così ampio e misconosciuto. Inizieremo a pensare insieme ad un approccio clinico futuro e ad argomenti di studio, che meglio ci facciano capire e, soprattutto, ci conducano a individuare come intervenire, nella prevenzione e cura del post COVID. Auspichiamo la vivace partecipazione di numerose specialità, nonché di numerosi MMG, primo riferimento del paziente.

CON IL CONTRIBUTO NON CONDIZIONANTE DI

Image

PROVIDER ECM E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Image